Meningite a Napoli, due nuovi casi. I medici: "Vaccinatevi"

25 Marzo, 2016, 16:31 | Autore: Patroclo Badolati
  • Meningite a Napoli, due nuovi casi. I medici:

È il quinto caso di meningite verificatosi in provincia di Napoli nel giro di poco tempo. Aveva perso i sensi dopo aver accusato mal di testa e rigidità nucale. Una volta appurato che arrivavano da Sant'Anastasia sono scattate tutte le procedure del caso: si sta cercando di capire se la giovane e l'uomo possano avere frequentato uno stesso luogo o se siano venuti in qualche modo in contatto. Non si esclude che esista un focolaio di infezione proprio nella provincia a Sud di Napoli. Ora si trova nel reparto di rianimazione, insieme all'altra giovane donna di Sant'Anastasia che è in pericolo di vita. Qualche giorno fa si era temuto per otto bambini, che rientrati da un viaggio con la scuola in Grecia, presentavano sintomi simili a quelli di quest'infezione. Il piccolo è stato accomppagnato dai genitori residenti a Casola di Napoli al pronto soccorso: qui i medici, dopo aver diagnosticato una setticemia, hanno subito disposto il trasferimento presso l'ospedale "Cotugno" di Napoli.

"I casi di meningite devono far tenere alta l'attenzione per evitare di doverci trovare a fronteggiare un'emergenza senza essere preparati", il commento di Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità nel Consiglio regionale.

Raccomandato: