Usa: killer ride in aula, padre della vittima lo aggredisce

04 Giugno, 2016, 09:07 | Autore: Democrito Badesso
  • Usa: killer ride in aula, padre della vittima lo aggredisce

I giudici hanno sottolineato, ieri, che l'uomo ha una personalità deviata perché quando era piccolo venne abusato più volte dalla madre tossicodipendente, dal patrigno e da altri fidanzati della madre. Nonostante la condanna a morte non sembrerebbe essere chiaro quando il serial killer dell'Ohio verrà giustiziato, in quanto ultimamente lo Stato ha difficoltà a reperire i farmaci necessari per le iniezioni letali. È accaduto nell'aula della Corte di Cunayoga, subito dopo la sentenza di condanna a morte inflitta a Michael Madison, autore degli omicidi di Angela Deskins, 28 anni, Shetisha Sheeley, 38, e Shirellda Terry, 18. Un affronto. Una scena che ha il padre di Shirellda non ha potuto sopportare e per questo si è lanciato contro di lui nel tentativo di aggredirlo.

Usa: killer ride in aula, padre della vittima lo aggredisce
Usa: killer ride in aula, padre della vittima lo aggredisce

Il giudice McDonnell ha detto giovedì che la natura orribile dei crimini di Madison ha di gran lunga superato le prove dell'infanzia terribile vissuta dall'imputato presentate dalla difesa. Il padre di Shirellda Terry, approfittando di un attimo di distrazione, è balzato su un tavolo per attaccare l'imputato in tribunale. Sono serviti cinque componenti della giuria per fermare la furia del papà della 18enne uccisa. Solo per pura fortuna nessuno dei presenti in aula è rimasto ferito. A scatenare l'ira dell'uomo è stato l'atteggiamento beffardo del killer, a conoscenza del fatto che i tempi del sistema dell'Ohio in caso di pena di morte sono molto lunghi.

Raccomandato: