Ok bipartisan Camera a videosorveglianza in asili

19 Ottobre, 2016, 23:49 | Autore: Omero Oleotti
  • Asili nido: la Camera approva le telecamere anti-abusi

Il testo è stato approvato a con 279 voti a favore, 22 contrari e 69 astenuti, ed ora passa al Senato.

Via libera dell'Aula della Camera alla proposta di legge che consente l'installazione di telecamere a circuito chiuso negli asili e nelle strutture socio assistenziali per anziani pubblici e privati per contrastare gli abusi sulle persone più indifese della società di cui troppo spesso le cronache danno notizia. Un problema enorme, sollevato anche dalla conduttrice napoletana di Pomeriggio Cinque, Barbara D'Urso, da sempre paladina contro gli abusi.

Oltre all'ok alle telecamere, il testo contiene anche la delega al Governo all'adozione, entro un anno dall'approvazione definitiva della legge, di un decreto legislativo sulla formazione e valutazione attitudinale nell'accesso alle professioni educative e di cura in asili e strutture per anziani. Inoltre, le riprese dovranno essere cifrate con codici a disposizione solo di organismi certificati e della magistratura, unica titolata a consentire la visione delle immagini. Per quanto concerne le strutture pubbliche, spetta alle amministrazioni comunali (per gli asili nido e le scuole dell'infanzia) e alle Asl (per le strutture socio-assistenziali) garantire che le strutture possiedano i requisiti urbanistici, edilizi, di prevenzione antincendio, di igiene e di sicurezza organizzativo-funzionali e di gestione del personale previsti dalla normativa vigente; provvedere all'installazione di telecamere a circuito chiuso nelle strutture di loro competenza. SODDISFAZIONE La prima firmataria della nuova norma, che ha interpellato anche i genitori di bimbi di asili nido, è Gabriella Giammanco (Forza Italia), che si è detta decisamente soddisfatta: "Lottavo per questo dagli orrori all'asilo di Rignano, nel 2008". D'altra parte questa legge è attesa da tantissimi cittadini, come dimostra il successo della raccolta firme a favore del nostro testo condotta in tutte le regioni da Forza Italia Giovani.

Raccomandato: