Incidente lavoro nave Messina,tre morti

30 Novembre, 2016, 20:21 | Autore: Patroclo Badolati
  • Messina. Cadono in una cisterna della nave Sansovino morti 3 operai

In proposito il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti, ha affermato: "Esprimo il mio cordoglio sincero e la mia vicinanza alle famiglie dei lavoratori vittime del gravissimo incidente che si è verificato oggi sul traghetto Sansovino".

Un lavoratore è deceduto durante il trasporto in ospedale, gli altri due sono deceduti al Policlinico di Messina. Le vittime sono Gaetano D'Ambra, secondo ufficiale di coperta di Lipari; Christian Micalizzi, primo ufficiale di Messina; Santo Parisi, operaio di Terrasini.

Il fascicolo aperto dal procuratore aggiunto, Giovannella Scaminaci che coordina l'inchiesta, al momento contro ignoti ipotizza il reato di omicidio colposo e lesioni. "Presteremo la massima collaborazione affinché si chiarisca la dinamica dei fatti, al momento al vaglio degli inquirenti", sottolinea la compagnia di navigazione. Ieri, gli investigatori, fino a tarda sera, sono rimasti a bordo della nave per raccogliere tutti gli elementi necessari all'inchiesta. I Ris dei carabinieri e i Vigili del fuoco del nucleo speciale, dopo avere indossato tute e maschere particolari, hanno raggiunto il luogo della tragedia. "Questo tragico evento a pochi giorni da un altro nel porto di Salerno - denunciano i sindacati - mette sotto gli occhi di tutti l'urgenza di un immediato intervento legislativo di adeguamento delle norme che disciplinano la sicurezza nei porti e sulle navi". "A quanto pare è stato l'unico a capire cosa stava accadendo, ha indossato la maschera a ossigeno e prima di svenire è riuscito a trascinare via dalla cisterna due suoi colleghi che avevano perso i sensi". Il Capo dello Stato Mattarella ribadito che 'ogni morte sul lavoro è inaccettabile in un Paese come il nostro'; ha fatto eco al presidente della Repubblica il premier Renzi, secondo cui il dramma di Messina rappresenta 'una ferita nel cuore dell'Italia che lavora'. Nelle prossime ore saranno nominati dei consulenti tecnici che eseguiranno altri accertamenti. Ribadisco con forza l'esortazione a fare di tutto perche' non si ripetano queste gravissime tragedie.

Raccomandato: