Assalto al blindato con chiodi e spari. Caccia ai banditi

19 Aprile, 2017, 19:31 | Autore: Omero Oleotti
  • Chiodi e colpi contro portavalori

C'è stato un tentato assalto a un portavalori sul raccordo autostradale Avellino-Salerno, poco dopo le 6.30 di mercoledì 19 aprile.

Il portavalori era diretto nel comune di Solofra.

E' caccia ai tre banditi che stamattina: i tre, con volto coperto da passamontagna e armati di kalashnikov, all'uscita della galleria "Monte Pergola", nei pressi dello svincolo per Solofra (Avellino), hanno speronato una Fiat Panda con a bordo due dipendenti della Cosmpol, diretti a Solofra per prestare servizio presso un supermercato, che non trasportava denaro o beni di valore. Ad assistere alla scena gli Agenti di sicurezza a bordo del blindato che seguiva la Panda che hanno provato a speronare l'auto dei malviventi, una Ford CMax, per non farli scappare ma senza risulati. Secondo le prime ricostruzioni, i banditi nella notte avrebbero sistemato chiodi sul manto stradale della galleria, per tentare di bloccare il mezzo. A risentire maggiormente dell'accaduto è stato il traffico sul raccordo autostradale rimasto bloccato per ore mentre diverse squadre dell'Anas ripulivano il tratto di 500 metri di asfalto cosparso di chiodi.

Nessuna persona è rimasta ferita in questo attacco.

Ancora un assalto ad un portavalori sul Raccordo Av-Sa, questa volta all'altezza di Solofra.

Furono esplosi anche dei colpi di pistola.

Raccomandato: