La Renault mostra la sua concept car F1 2027

19 Aprile, 2017, 23:27 | Autore: Serafina Zamana
  • Formula 1 del futuro

Per questo al Salone di Shanghai la casa francese presenta la R.S. 2027 Vision, prototipo che vuole anticipare linee e contenuti tecnici delle monoposto ibride che vedremo impegnate nella massima serie automobilistica da qui a 10 anni.

Nonostante sia totalmente proiettata al futuro la Renault R.S. 2027 Vision non lesina l'omaggio alla tradizione della Casa francese in F1 con un design che evoca la RS01 del 1977 con la livrea colorata in giallo e nero e l'alettone posteriore periferico.

"Il ruolo di Renault Sport Racing consiste anche nel saper prevedere il futuro della Formula 1, affinché questa disciplina riunisca il massimo numero di fan in un ambiente in linea con gli obiettivi del Gruppo Renault", dice in una nota ufficiale Cyril Abiteboul, direttore generale di Renault Sport Racing, nella foto sotto insieme ad Alain Prost. Altre luci a LED sono state integrate nelle ruote, capaci di fornire agli spettatori diverse informazioni come la posizione in gara del pilota e il livello d'energia della monoposto. Il design è più affusolato, con alettoni orientabili e altri elementi aerodinamici mobili, mentre l'abitacolo è chiuso per favorire l'aerodinamica e per incrementare la sicurezza.

Con un rapporto peso/potenza mai raggiunto nella storia della Formula 1 (1 megawatt in totale per un peso limitato a 600 kg), rimetterà il pilota al centro dell'interesse delle corse automobilistiche.

Alcuni elementi di stile - come i fari a LED a forma di C e la Losanga illuminata posta sul cofano motore - ricordano invece i modelli attuali della Régie e cambiano tinta (da bianca ad azzurrata) quando si viaggia in modalità elettrica. Un oceano di cavalli assicurati da un V6 turbo a iniezione diretta accoppiato a due unità di recupero dell'energia frenante "ERS-K" da 500 kW (contro i 120 kW attuali) collegate a una batteria ad altissima densità: questi 2 motogeneratori, uno per asse, regalano alla R.S.2027 le quattro ruote motrici, con tutti i vantaggi derivanti in termini di trazione.

Sul fronte della sicurezza, sarà dotata di due roll bar in titanio a scomparsa, che si attivano solamente in caso di incidente.

Lo stesso driver, attraverso lo schermo digitale posto al centro del volante è sempre consapevole della posizione che occupa nel "fan rank", una classifica stabilita tramite social network dagli spettatori, che premia il pilota più meritevole in pista, con una carica di energia supplementare negli ultimi giri di gara.

La Renault R.S. 2027 Vision ha telaio e componenti stampati con tecnologia 3D con materiali di facile riciclo e cockpit realizzato in base alla corporatura del pilota.

Relativamente al format dei Gran Premi Renault propone la gara domenica di 250 chilometri (più corta rispetto a quella attuale) suddivisa in due momenti: una più lunga e una più breve chiamata "Sprint finale".

Il fine settimana dovrebbe poi contenere una gara in notturna riservata ai rookie, quindi alle riserve e ai piloti più giovani, da disputare il venerdì sera.

Raccomandato: