Migranti: Mattarella chiama Nicolini per Premio Unesco 'Riconoscimento importante'

19 Aprile, 2017, 17:54 | Autore: Democrito Badesso
  • Premio Unesco per la Pace al Sindaco di Lampedusa

(AdnKronos) - Il Premio Unesco "incoraggia tutti, anche i piccoli territori, a crederci - dice ancora il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini - Significa che l'azione che fai nei piccoli territori aiuta". È stato attribuito dalla giuria dell' Houphouet-Boigny alla sindaca e all'ong francese SOS Méditerranée per aver salvato la vita a numerosi rifugiati e migranti e averli accolti con dignità. "Ma soprattutto è un tributo alla memoria delle tante vittime della tratta di esseri umani nel Mediterraneo", ha ringraziato la sindaca. Poi ha aggiunto: "In un momento in cui c'è chi chiude le frontiere e alza muri parlando di una invasione che non c'è: essere premiati con questa motivazione ci fa sperare in una Europa solidale, dove l'umanità non è sparita".

Un riconoscimento speciale per una sindaca che si è schierata sempre dalla parte di chi arriva sulle coste della città siciliana e verso di loro ha cercato di mostrare grande sensibilità e di organizzare al meglio servizi che potessero essere efficienti per far trovare un minimo di calore umano a chi viene da una traversata combattuta contro la morte ma con la speranza di vivere un futuro migliore.

Che Lampedusa sia il punto principale di approdo per molti migranti è cosa risaputa.

Il primo cittadino di Lampedusa inoltre ricorda l'invito all'accoglienza annunciato da Papa Bergoglio in occasione della sua prima visita pastorale a Lampedusa nel luglio del 2013: "E' l'unico che ha le idee veramente chiare. Speriamo che il suo insegnamento illumini anche le menti dei governanti e degli europei che nei prossimi mesi andranno a votare".(ANSA).

Raccomandato: