Eurovision al Portogallo, deluso Gabbani

18 Mag, 2017, 14:08 | Autore: Piera Sabidussi
  • Eurovsion Song Contest 2017

Si erano poste tante speranze in Gabbani e la sua scimmia, superfavoriti della vigilia, che hanno conquistato soltanto il sesto posto.

Amarezza: è la parola che descrive l'Eurovision Song Contest di quest'anno per l'Italia. Francesco Gabbani non ce l'ha fatta: la sua Occidentali's karma si è fermata al sesto posto.

Il tempo dirà se Amar Pelos Dois diventerà un classico alla (provocazione...) 'Over the rainbow', ma il timore è che all'indomani del verdetto e dopo averla stravotata, torneranno in molti a nutrirsi di mainstream possibilmente e probabilmente in inglese, magari prodotto dai bravissimi maestri svedesi che hanno portato quest'anno la consueta esibizione perfetta, ma gelida, ottenendo il quinto posto con appena dieci punti in più di Occidentali's Karma. E il 19 giugno parte il tour. Seconda classificata la Bulgaria con il giovanissimo Kristian Kostov, mentre l'ultimo gradino del podio è occupato dal trio moldavo dei SunStroke Project. Dopo la proclamazione del vincitore e la premiazione ad opera della vincitrice dello scorso anno, Jamala, Salvador Sobral è tornato sul palco dell'ESC 2017 per riproporre il suo brano, stavolta in un emozionante duetto con la sorella. Capelli lunghi e profondi occhi neri, il giovane Sobral ha rivendicato con orgoglio il mood tipicamente portoghese, "La musica è feeeling, non è solo fuochi artificiali", ha commentato esibendo il premio che porterà in Portogallo l'edizione 2018 dell'Eurovision Song Contest. "Quando una canzone soprattutto con il testo italiano ha questo successo a livello europeo sono molto contento".

"Condanniamo con forza la decisione delle autorità ucraine di imporre un divieto di viaggio per Julia Samoylova, che riteniamo mini fortemente l'integrità e la natura non politica dell'Eurovision Song Contest e la sua missione di unire tutte le nazioni in una competizione amichevole". E' stata un'edizione strana, partita tra le polemiche a causa dell'esclusione della Russia e la controversia francese, per poi terminare con la vittoria di un brano su cui fino a qualche giorno prima della finale nessuno avrebbe scommesso un euro. "La Rai è pienamente cosciente degli impegni stretti con l'Eurovision e in caso tutto questo dovesse realizzarsi, incrociamo le dita, saremo lieti di ospitarvi in Italia".

Per il cantautore toscano ci sono stati anche dei tweet di cattivo gusto, come quello della Bbc, successivamente cancellato, che ha scritto: "Go home Italy you're drunk". A condurre l'evento invece ci hanno pensato Oleksandr Skičko, Volodymyr Ostapčuk e Timur Mirošnyčenko.

Raccomandato: