Juventus, Allegri: "Buona Lazio, ma noi straordinari. Crotone è decisiva"

18 Mag, 2017, 19:55 | Autore: Omero Oleotti
  • Massimiliano Allegri

Conquista così il primo spicchio di quel triplete annunciato in estate come l'obiettivo di stagione. Fissata a oggi la classifica comunque va ricordato che la Lazio di Inzaghi potrebbe chiudere la stagione 2016-2017 con la quarta piazza e una pass per la prossima stagione di coppe europee.

Coppa Italia 2016-17 ai titoli di coda, a giocarsi il titolo Juventus e Lazio.

Simone Inzaghi prova a spronare i suoi che cercano di reagire: al 33' Milinkovic-Savic crossa per Immobile che si libera di Bonucci colpendo di testa, palla fuori di poco. Per arrivare a vincere certi titoli, tanti titoli, serve però anche una società importante dietro.

Tutto pronto all'Olimpico, alle 21 il calcio d'inizio della finale. Domenica abbiamo perso perché avevamo un'attenzione diversa da quella che abbiamo sempre.

Lazio che si presenta a doppia trazione anteriore con la coppia Keita - Immobile, mentre Allegri si presenta con il solito tridente Mandzukic, Higuain e Dybala. La Lazio ha tentato di contrastare i bianconeri e ha avuto alcune occasioni per andare in gol, senza tuttavia sfruttarle. La Lazio si rende pericolosa con Immobile e nel finale Strakosha salva ancora su Higuain.

I tifosi bianconeri hanno nuovamente "toppato" la scenografia in curva dopo la gaffe in Champions League. Complimenti anche alla Lazio, abbiamo riscattato la prestazione poco attenta di domenica.

Pronti via e il primo sussulto è proprio biancoceleste: imbeccato da Milinkovic in area Keita prova a indovinare il lato sul primo palo, Barzagli devia e Neto vede il pallone incocciare sul palo. Il palcoscenico dell'Olimpico è da notti magiche. Gremite le curve come di rado si vede a Roma, e soprattutto vestite a festa: una gigantesca aquila campeggia in curva Nord, la Sud riservata agli juventini è un mare di tricolori per la gioia del presidente Mattarella, seduto in una tribuna autorità da overbooking; poco più in là, Raggi jr in maglia biancoceleste al fianco della mamma sindaca. Complice lo spazio lasciato in mezzo al campo da Biglia e compagni, la Juventus si è impossessata della partita e dominato per larghi tratti.

Stasera i bianconeri scenderanno in campo contro la Lazio: alla squadra che si aggiudicherà la Coppa Italia andranno circa 8 milioni di euro (5 fissi, più il 45% dell'incasso dell'evento).

LE DICHIARAZIONI - Subito dopo il triplice fischio, e prima della premiazione, Leonardo Bonucci è intervenuto ai microfoni della tv di Stato: "Il triplete?". Poco dopo Leonardo Bonucci firma il raddoppio che certifica la vittoria dei ragazzi di Massimiliano Allegri. La Juve gioca un primo tempo ad alti livelli e si impone per 2-0.

Al 12' arriva il vantaggio, confezionato a regola d'arte dai due terzini brasiliani più forti al mondo: Alex Sandro apre il ventaglio da sinistra, Dani Alves solo soletto sul secondo palo prende la mira e infila un piattone morbido che vale l'1-0 Juventus. "Contro il Crotone sarà un'altra finale, guai a sottovalutarlo".

Raccomandato: