DxO collaborerà allo sviluppo di OnePlus 5

19 Mag, 2017, 13:22 | Autore: Serafina Zamana
  • OnePlus 5, ecco la prima immagine dal vivo dello smartphone

Un'esperienza flessibile e premium richiede una combinazione di hardware e software che lavorano insieme senza soluzione di continuità.

Le fotocamere OnePlus sono state migliorate ad ogni prodotto che abbiamo rilasciato. Il nostro motto Never Settle incarna la convinzione che dobbiamo lavorare duramente per migliorare ogni passo lungo la strada. Gli smartphone sono il mezzo più diffuso per effettuare le foto di tutti i giorni. E "trovare il partner giusto", spiega la stessa OnePlus, "è uno dei modi più veloci per portare le cose ad un livello più alto".

A riprova di ciò, ecco che il team di OnePlus annuncia una nuova collaborazione con DxO, che si occupa da sempre di fotografia e tramite i test di DxOMark stila regolarmente una classifica dei migliori camera phone sul mercato, della quale HTC U11 detiene attualmente la prima posizione con 90 punti. Questa mossa tecnica (e di marketing) ricorda molto quanto visto con Huawei ed i recenti P9, Mate 9 e P10, i cui comparto fotografici sono co-ingegnerizzati con Leica. DxO è forse più noto per la creazione del benchmark definitivo della fotografia, il DxOMark.

Possiamo solo dire che siamo entusiasti di lavorare con DxO.

Secondo l'azienda, il supporto fornito da DxO sarà cruciale al fine di "migliorare l'esperienza fotografica" del prossimo flagship: la qualità dei sensori fotografici è infatti elemento importantissimo per le case costruttrici in un'epoca in cui gli smartphone risultano essere lo strumento più utilizzato per catturare uno scatto - grazie sia alla qualità sempre più elevata dei sensori montati sui device, sia alla maggiore praticità di tali terminali rispetto ad una fotocamera professionale.

Raccomandato: