Telegram, arrivano i videomessaggi e i bot per i pagamenti

19 Mag, 2017, 18:58 | Autore: Serafina Zamana
  • Telescope

Aggiornamento Telegram quindi da non perdere, in attesa dell'arrivo di questi feature nella controparte desktop, nella cui versione Alpha sono giunte poche settimane fa le telefonate VOIP. Facendo tap sul pulsante microfono è possibile far apparire una nuova icona a forma di videocamera: tenendola premuta è possibile registrare dei brevi videomessaggi dalla durata massima di un minuto in formato circolare, il cui invio sarà rapidissimo in quanto Telegram provvederà alla loro compressione in tempo reale, nello stesso momento in cui staremo registrando. Scorri in su mentre registri per la modalità senza mani, anche con i messaggi vocali. Il merito è degli sviluppatori che hanno creato la piattaforma Telesco.pe, dove chiunque può vedere i videomessaggi provenienti però dai canali pubblici. Una delle novità di maggior spicco è tuttavia la possibilità di inviare micropagamenti tramite i bot, per corrispondere somme di denaro a discrezione degli utenti iscritti.

Questa major release incluse tre importanti novità: video messaggi, pagamenti per i bot e la piattaforma Instant View, per la quale verrà anche lanciato un contest da 200.000 dollari per la creazione dei template da applicare a siti web e blog. Per diffondere il più possibile l'Apertura Rapida, Telegram invoglia gli sviluppatori a creare template delle pagine internet con temi dedicati e regolando la dimensione del carattere. Ad ogni canale pubblico verrà infatti associato un URL telesco.pe (ad esempio telesco.pe/channel_nam) presso cui ritrovare tutti i suoi messaggi video. I possessori dell'applicazione possono aggiornarla accedendo al proprio store e facendo click sulla notifica che segnala la disponibilità della nuova versione. Premendo sul tasto, l'utente dovrà inserire i dati della propria carta di credito o di debito per effettuare il pagamento.

Per proteggere i propri utenti, comunque, Telegram premierà i bot affidabili con un badge che consentirà agli utenti di riconoscerli più facilmente.

Con il nuovo aggiornamento, le aziende potranno utilizzare i bot di Telegram per permettere agli utenti di pagare i servizi e i prodotti acquistati. Non sarà più necessario aprire un browser web per visualizzare qualsiasi articolo condiviso su Telegram.

Raccomandato: