Sesso scambisti

sesso scambisti Lo scambismo è una pratica erotica che consiste nello scambiarsi i partner in un vicendevole consenso. Noti anche come “swingers”, gli amanti di questa pratica non necessariamente fanno sempre uno scambio di coppia: può esserci un solo partner che si apre a una terza persona mentre l’altro guarda, o anche una coppia che accoglie un gradito ospite per fare una cosa a tre. L’importante è che ci siano sempre comunicazione e consenso. Tutto il resto è in mano all’attrazione e alla fantasia.

Lo scambismo è un fenomeno noto fin dai tempi dell’Antica Grecia, che è riuscito a trascinarsi, nonostante i tabù, fino ai giorni nostri. Approfondendo il concetto di questa pratica, i dati statistici confermano un costante incremento: sono, infatti, 600 club di scambisti in Europa e si prospetta che questo numero aumenti nei prossimi anni.

Non solo: da un sondaggio europeo risulta che il 30% degli intervistati sia stato più volte in un club di scambisti, mentre il 22% dice di andarci molto spesso. Solo il 4,8% afferma invece di essere tra cliente fisso. Gli intervistati che non sono interessati allo scambismo sono solo il 12%. Un valore irrisorio e che svela una grande curiosità delle coppie.

In questo articolo vedremo come diventare scambisti, le regole di comportamento e i pro e i contro di questa pratica così intrigante.

Come diventare scambisti

Nonostante la giusta dose di riservatezza che circonda i luoghi di ritrovo e che caratterizza buna parte degli “swingers“, avvicinarsi al mondo degli scambisti è semplice. In rete e con il passaparola si riesce in un attimo a scoprire quali sono i siti e i locali in cui è possibile dedicarsi a questo tipo di espressione della sessualità.

Prima, però, è importante parlare con il proprio o la propria partner di questa fantasia e, se ci si trova in sintonia, definire delle regole di coppia. Ad esempio, siete alla ricerca di un’altra coppia o di una persona singola? Suggerisci poi un luogo di approccio, come appunto un sito per scambisti o un locale apposito, e un’idea di dove potreste consumare: in hotel, in auto, a casa. L’importante è che entrambi vi sentiate al sicuro e a vostro agio.

Una volta definiti questi punti, potreste accordarvi su un segnale da condividere quando viene notato qualcuno con cui si vorrebbe sperimentare, così da non dare adito a fraintendimenti. Un occhiolino, un movimento, un cenno della testa, sono tutti piccoli segnali che serviranno alla coppia per muoversi nel modo giusto tra gli altri scambisti.

Se noti una certa riluttanza nel tuo partner, però, non insistere: lo scambismo è una pratica adatta solo a coppie convinte al 100%. Quando entrambi i partner ne colgono l’essenza, può diventare un’esperienza meravigliosa, che addirittura fortifica un rapporto, aumentando la complicità e la vicinanza. Se invece è vissuta da uno dei due con poca convinzione o con gelosia, possono crearsi situazioni tese e potenzialmente dannose per la tenuta della relazione.

Le regole dello scambismo

Le regole dello scambismo sono poche, ma ben chiare:

  • il rispetto assoluto, sia verso sé stessi che verso gli altri; a partire dalla privacy: mai cercare di entrare nella vita privata di una coppia, e mai chiedere informazioni che permetterebbero l’identificazione nella vita reale. Non solo perché tra le coppie scambiste potrebbero esserci persone conosciute, o con un certo status sociale, ma soprattutto perché sarebbe poco sensibile oltrepassare i limiti circoscritti dal tipo di rapporto e invadere la sfera privata.
  • Se vi recate insieme in un locale, sarà la donna a scegliere il partner o la coppia; l’uomo, invece, oltre a dare il proprio benestare, dovrà proteggere la donna e assicurarsi che lo scambio avvenga in sicurezza.
  • Ogni conoscenza va fatta in coppia: mai avvicinarsi da soli a una coppia, o mai abbordare in coppia una persona singola, specialmente una donna; il tutto deve avvenire con naturale, senza forzature o fretta.
  • Il consenso è fondamentale. Anche se la coppia è decisa a fare sesso con altre persone in linea teorica, è importante che anche sulla persona o sulle persone con cui si vorrebbe iniziare a consumare ci sia l’approvazione di entrambi: se non concordate su chi avete davanti, è giusto dire no e proseguire la ricerca.

I benefici dello scambismo

Tra i benefici dello scambismo, possiamo distinguere quelli a breve e a lungo termine.

A breve termine:

  • il piacere assoluto e l’eccitazione; in particolare, quella sensazione intrigante che precede un incontro, un formicolio che parte dal profondo e che è quasi un’assuefazione per chi la prova;
  • l’evasione dalla routine e le sensazioni nuove: una ventata di aria fresca per il rapporto di coppia;
  • la conoscenza di pratiche e fantasie sconosciute; mente e corpo saranno più reattivi ed eccitati rispetto a una coppia che a letto è monotona e vive un momento poco passionale.

Ci sono poi i vantaggi a lungo termine, che hanno un valore ancora più potente: parliamo di fiducia rinsaldata e di una complicità senza pari. Le coppie scambiste hanno completa fiducia l’uno nell’altro e non vivono la gelosia come un limite. Alcuni pensano sia una sorta di tradimento, ma non c’è tradimento quando c’è consenso. I partner non faranno nulla di nascosto, aprendo invece il rapporto alla totale sincerità.

I rischi dello scambismo

Il rischio più serio dello scambismo, tanto ovvio quanto meritevole di essere sempre ribadito, è il fatto che ci si accinge a fare sesso con persone sconosciute. Di conseguenza, esiste la concreta possibilità di contrarre delle malattie sessualmente trasmissibili, motivo per cui è obbligatorio l’utilizzo di preservativi durante il rapporto.

Altri rischi possibili sono legati a:

  • i malintenzionati, che sono sempre dietro l’angolo; quindi conviene sempre prediligere i contesti “protetti”, come appunto un club privé, agli appuntamenti con sconosciuti trovati online. Oppure, se si opta per questi ultimi, evitare di dare il proprio indirizzo, non recarsi in luoghi isolati o case di sconosciuti, ma piuttosto optare per un hotel. Il vantaggio è che si può dividere il costo della stanza!
  • Questioni legate alla coppia in sé: malumore, gelosia, anche rabbia o attacchi di insicurezza, sono solo alcuni dei sentimenti che potrebbero creare discussioni. Ecco perché è di fondamentale importanza che la coppia sia decisa a compiere questo percorso, evitando di imboccarlo in modo superficiale e leggero. Se una donna o un uomo si sente costretto o trascinato a compiere atti di scambismo, potrebbe crearsi una frattura incolmabile all’interno della coppia.
  • Il rischio “diplomatico” di incontrare qualcuno che si conosce nella vita reale. Potrebbe essere molto imbarazzante fare i conti delle proprie scelte di vita con il proprio capo o un parente. D’altra parte, se anche lui o lei o loro si trovano lì, difficile che siano nella posizione di giudicare o di spargere la voce.

Come scegliere i partner

Scegliere un partner è un passaggio ostico, specialmente per chi non lo ha mai fatto prima. In tal senso i siti di incontri possono essere utili, in quanto fungono da intermediari tra più persone e danno modo di scegliere con calma e conoscere le altre coppie in modo graduale. Una delle piattaforme nate per questa specifica funzione è  Coppiescambiste, community il cui nome non lascia spazio a malintesi.

In alternativa, è possibile frequentare locali per scambisti che organizzano eventi appositi. La differenza è che sarà più veloce rimediare del sesso (ma non sempre) e, allo stesso tempo, dovrai fare più attenzione alla tua privacy. Anche se in questi locali di solito si entra solo con una tessera da soci (quindi ogni persona che entra è identificata), una buona idea per la privacy è quella di evitare i locali troppo vicino a casa propria.

Come prepararsi per un incontro

È fondamentale curare l’aspetto personale prima di un appuntamento. L’igiene e la pulizia sono cruciali, quindi esegui una minuziosa detersione, utilizza prodotti per il benessere del corpo, rimuovi i peli superflui e non dimenticare di applicare un deodorante. Per l’abbigliamento, opta per un outfit elegante ma non troppo eccentrico: per lui una camicia, dei pantaloni e una giacca saranno perfetti; per lei un raffinato vestito e delle sofisticate calzature. Infine, ricorda sempre di avere con te dei preservativi!

Conclusioni

Non avere paura dello scambismo, una pratica sempre più apprezzata anche tra gli italiani. Potrai vivere una nuova esperienza erotica in compagnia del tuo partner, evitando i tradimenti e condividendo un’avventura indimenticabile.

Il requisito imprescindibile è che entrambi siate consapevoli e consenzienti. Il nostro consiglio, quindi, è quello di ponderare bene la situazione in generale, e di capire con la tua metà se è un’ipotesi fattibile e gestibile per voi. Solo quando sarete entrambi convinti ed eccitati, sarà il momento giusto per compiere questo passo e aprirvi allo scambio di coppia.