Locali e club scambisti Milano

Locali e club scambisti MilanoLasciarsi andare alla seduzione e alla trasgressione è un sogno di un numero sempre maggiore di coppie. Cercare del brio e della sensualità, infatti, può avere il preciso scopo di unire ancor di più la coppia, lasciandosi andare ai più reconditi istinti.

Lo scambismo in questo senso è la soluzione perfetta: la pratica prevede che una coppia interagisca con un’altra con l’obiettivo di provare nuove esperienze sessuali in cui la pratica erotica non è più limitata a due individui ma può includere anche gli altri.

Per scambismo, però, si intende anche la possibilità per un single di entrare in un rapporto sessuale a tre con una coppia, oppure i partner possono concedere alla persona estranea alla relazione esclusivamente il permesso di guardare.

Insomma, nello scambismo si può liberare tutta la propria fantasia e la libidine nascosta. Naturalmente esistono precisi luoghi in cui praticare lo scambismo, i quali sono solitamente locali e club. E naturalmente la città di Milano, che per molti versi è il simbolo della trasgressione, ne offre diversi.

La Divina Club Milano

Il club sito in Via Melchiorre Gioia, nei pressi della stazione di Milano Centrale, ha il vanto di essere uno dei primissimi club privé del capoluogo lombardo. Se per molti quest’affermazione non è di particolare interesse, è bene sapere che l’appellativo “privé” indica proprio la possibilità di scatenare la propria libidine, nel rispetto di tutti gli altri membri.

Coppie Scambiste
Il termine “membri” non è causale: per entrare in questo club, infatti, è necessario diventarne soci, pagando una quota la quale dà diritto a ricevere un tesserino. È fondamentale, però, rispettare tutte le regole, poiché il tesserino può essere ritirato in qualunque momento se non si adempie ai pochi obblighi prefissati.

Per poter diventare membri, inoltre, è bene curare il proprio abbigliamento, che per gli uomini vede l’obbligo di portare la camicia e per le donne un abito elegante. Questo è già un indice dell’ambiente raffinato e discreto, in cui i giochi di luce creano intriganti situazioni.

Quali sono le opportunità che offre il club? Vi sono stanze attrezzate per il bondage, con cancelli che permettono ai più curiosi di assistere alle performance sessuali, oppure sale per il glory hole.
Oltre tutto ciò, però, vengono di tanto in tanto organizzate delle serate a tema particolari e dalla carica erotica elevatissima: un esempio è l’evento intitolato “Body Sushi”, che non ha bisogno di ulteriori spiegazioni.

Fuego Club Privé

Il nome di questo locale sito nei pressi del Mudec di Milano è inequivocabile: tutto ciò che avviene nel club o ha a che fare con esso è puro fuoco.

All’interno di questo posto ideato per gli amanti del sesso e dello scambismo si respira un’aria molto sexy sin dall’uscio. Tutte le pareti del club, che ha dimensioni non troppo estese per mantenere un’atmosfera di intimità e sensualità, sono di colore rosso o rosa, così come i tappeti e le superfici. E la sera, con le luci giuste, i giochi si fanno ancora più divertenti.

È presente anche un angolo bar nel quale vengono realizzati ottimi cocktail e, superando alcune tende, si accede a stanze isolate (ma non troppo) in cui dar sfogo a tutto il proprio desiderio di piacere. E per i soci del club, che anche in questo caso devono avere un abbigliamento adeguato, viene offerto un ricco buffet, fatto di pietanze deliziose e sexy.

Capriccio Club Privé

Questo club, non distante da Milano Centrale, è il giusto compromesso per chi ricerca sensualità e divertimento. Almeno a prima vista, questo luogo non è esplicito come gli altri, nonostante presenti una certa carica sensuale. Questa duplice anima del locale è spiegata anche dalle sue dimensioni: si tratta di un club di ben 400 metri quadri, che di certo non è dispersivo, ma nemmeno compatto.

La sottile linea che divide ciò che è consentito dalla trasgressività, nel Capriccio Club Privé, non è altro che una scala. Al piano inferiore, infatti, vi è un allestimento elegante e raffinato, ma non troppo eccentrico: un angolo bar, alcuni divanetti e una pista da ballo sufficientemente ampia sono i protagonisti assoluti.

Ma è al di sopra della scala che l’atmosfera si surriscalda: le aree privé, attrezzate con diversi strumenti e arredate in modo da infiammare i corpi, attraggono i soci come calamite. E tra le prerogative di questo club, adatto anche alle coppie di scambisti più timide, vi è la Dark Room: in quest’area, i partecipanti non possono comunicare, ma devono toccarsi letteralmente con mano per decidere se andare avanti o no. E se la risposta è affermativa, nonostante il buio, si potrà fare solo una cosa: sesso. Non importa con chi, e non sono ammesse gelosie.

Le regole, così come nella maggior parte dei club privé, sono sempre le stesse: è richiesto un abbigliamento elegante e il pieno rispetto degli altri. In cambio, lo staff del locale è pronto a garantire sicurezza e discrezione in ogni momento.

Tutti gli altri club privé

Quelli presentati in precedenza sono solo tre dei migliori club privé di tutta Milano. In realtà la città ha molto più da offrire, ed è bene informarsi in merito all’ambiente e allo stile adottato dai singoli locali per poter trovare il migliore in cui praticare sesso a tre con degli sconosciuti, o in cui scambiarsi con altre coppie.

Ma dove è possibile tenere traccia di tutti i locali che offrono l’opportunità di trasgredire in città? La risposta è semplice e unica, ed è SitiScambisti.com. Questo portale è la più grande community per gli amanti dello scambismo e, per ogni città, può consigliare i club privé che meglio rispondono alle proprie esigenze.

Questo portale, inoltre, funge un po’ come punto di snodo, poiché dà accesso anche ad altri siti internet in cui è possibile chattare con altre coppie scambiste prima di organizzare un incontro.

Insomma, di certo Milano è la meta ideale per gli amanti dello scambismo e del sesso estremo, e vi è solo l’imbarazzo della scelta: basta selezionare il posto in cui ci si sente maggiormente a proprio agio.

Separator image