Caldo, arriva la prima ondata picco di 35 gradi nel weekend

23 Giugno, 2016, 20:52 | Autore: Democrito Badesso
  • Aumento termico cospicuo con l'avvento di Scipione

Estate bollente. Si è fatta a lungo desiderare ma è arrivata finalmente l'estate, anche dal punto di vista meteorologico. Questa goccia fredda si muoverà molto lentamente verso est, dalla Sicilia al mar Jonio: ecco perchè la fase di maltempo sarà piuttosto prolungata. Scipione è arrivato sull'Italia ieri, giorno del solstizio d'estate, dando ufficialmente inizio alla nuova stagione. Successivamente il tempo tornerà a stabilizzarsi con altri giorni di sole e caldo estivo. Gli ultimi aggiornamenti di tutti i centri di calcolo hanno confermato l'entità del maltempo per le prossime ore, soprattutto nella Sicilia nord/orientale, in provincia di Messina, dove si verificheranno i fenomeni più estremi. Nel fine settimana, infatti, le temperature cominceranno a scendere, anche a causa del ritorno dei temporali al nord, mentre al Centrosud caleranno 2-3 giorni dopo. "Al momento la copertura della guardia medica ci sembra adeguata - conferma Marazzi - Ovviamente ci riserviamo di valutare nelle prossime settimane l'andamento delle condizioni meteo e se sarà necessario l'attiveremo". Le giornate si faranno via via più soleggiate e più calde. L'arrivo dell'alta pressione sarà accompagnato da aria calda dal Nord Africa che conquisterà gradualmente tutta l'Italia, ma più in generale il Mediterraneo e l'Europa centrale.

Nel dettaglio, dopo la giornata odierna che continuerà a scivolare all'insegna del cielo terso e di temperature miti, per martedì 21 giugno è previsto un aumento della nuvolosità che non dovrebbe però dare luogo a precipitazioni, escluso qualche possibile rovescio all'alba.

Raccomandato: