Delrio, Alitalia: il tetto del 49% per aziende extra Ue è "irrealistico"

18 Mag, 2017, 01:09 | Autore: Savino Padus
  • Il commissario straordinario di Alitalia Enrico Laghi

E sul futuro di Alitalia, Gubitosi ha aggiunto: "Puntiamo a rispettare il termine di 15 giorni dal 2 maggio per la pubblicazione del bando per le manifestazioni di interesse". Ovviamente tutto deve essere svolto a Borse chiuse; i tre commissari Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari stanno portandosi al ministero dello Sviluppo economico per ottenere l'autorizzazione alla pubblicazione.

Quello atteso oggi è un bando ad ampio spettro, come più volte hanno spiegato i commissari, e aperto a tutte le soluzioni: ristrutturazione della compagnia, acquisto nel suo complesso o il cosiddetto 'spezzatino' con acquisti di rami della società. Infine: se ci saranno i presupposti, i commissari stanno valutando una azione di responsabilità verso gli ex manager.Sulla vicenda Alitalia, e sempre dai microfoni della trasmissione andata in onda ieri sera, è intervenuto anche Graziano Delrio, ministro dei Trasporti e renziano di ferro: "Ho litigato duramente con l'amministratore delegato di Alitalia perché accusava il governo italiano di non promuovere a sufficienza il turismo". Nel giro di 4-6 settimane - quindi entro fine giugno - si attendono le manifestazioni di interesse non vincolanti, entro luglio-agosto si prevedono le offerte non vincolanti e tra settembre-ottobre le offerte vincolanti. Serve un azionista industriale.

"Quella di Alitalia non è una delle tante crisi di settore, è una crisi specifica di un'azienda che almeno nella nostra opinione ha semplicemente sbagliato la strategia aziendale o, meglio, non ha messo in pratica con decisione la strategia aziendale che aveva annunciato". La scadenza è passata, ma le scadenze per cose così importanti spesso slittano. E che comunque il professor Laghi ha rassegnato le dimissioni da presidente di MidCo e amministratore di Cai, così come da altri incarichi impegnativi, prima della sua nomina a commissario straordinario di Alitalia. "E lo ha fatto in un mercato aereo in grande espansione". Perché Renzi è sì tornato a parlare di Alitalia ma non ha presentato nessun piano. Già stasera dovremmo avere notizie al riguardo.

Raccomandato: