Ascolti tv, Virginia Raffaele: partenza record per Facciamo che io ero

19 Mag, 2017, 16:24 | Autore: Piera Sabidussi
  • Virginia Raffaele è Fiorella Mannoia in Facciamo che io ero

La prima puntata di Facciamo Che Ero Io è stata vista da 3,3 milioni di persone.

Tutto quello che volevamo e ci aspettavamo da Virginia Raffaele qualora avesse avuto finalmente uno show tutto suo ma con il rischio che due ore di puro intrattenimento ma con tanta scrittura intelligente potesse anche fagocitarla invece lei ha dimostrato, qualora ce ne fosse ancora bisogno, di essere forse l'ultima vera grande showgirl della televisione italiana: capace di far ridere, di far riflettere, di fare comicità intelligente senza mai strafare davvero ma anche di saper cantare e ballare.

Il 18 maggio ha esordito in prima serata su Rai2 'Facciamo che io ero', lo show comico di Virginia Raffaele e chi si aspettava di vederla imitare Maria Elena Boschi e parlare magari del 'caso Banca Etruria' è rimasto un po' deluso e amareggiato quando al posto del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio si è trovato di fronte Melania Trump. Complice la presenza in studio di Francesco Gabbani, trionfatore di Sanremo e reduce dall'Eurovision Song Contest, la camaleontica attrice nei panni della Mannoia ha prima apostrofato il cantante con un 'Che tu sia maledetto', facendo il verso al brano "Che sia benedetta" presentato all'Ariston, poi lo ha fatto inginocchiare e l'ha 'assolto' dalla colpa di averle 'strappato' la vittoria al Festival.

"Facciamo che io ero" si avvale, inoltre, della partecipazione straordinaria di Fabio De Luigi, a cui viene affidato il compito di badare alle molteplici personalità che abitano Virginia Raffaele. "C'e' Battiato, c'e' Fossati e c'e' chi fa ballare le scimmie", ha ironizzato. La loro relazione, come ha affermato, è infatti basata sulla fiducia reciproca, inoltre ha aggiunto che lui non sopporta la gelosia, poiché la ritiene distruttiva ai fini del rapporto. Virginia Raffaele con le sue imitazioni esilaranti e ospiti che le fanno da spalla, proprio come Garko, debutta alla grande su Rai Due. E della conduttrice-imitatrice, dice: "Se dovessi trovare un aggettivo per descrivere Virginia in realtà userei un aggettivo e un avverbio 'brillantemente eclettica' perché ha la capacità di passare da un personaggio all'altro in maniera molto brillante".

Raccomandato: